Scuola di Saldatura

Scuola di Saldatura
.

Corso Saldatore ad elettrodo, a filo continuo MIG MAG, a TIG 


Formazione e Patentini per Saldatore


Cesiform organizza nella propria sede di Foggia, e su richiesta presso le aziende interessate, corsi di formazione per saldatori finalizzati a trasferire ai partecipanti le conoscenze e le competenze tecniche sui principali processi di saldatura e al conseguimento del Patentino Saldatore, secondo quanto previsto dalle norme di riferimento (UNI EN ISO 9606-1).


Tutti i corsi per saldatori, che prevedono una parte teorica ed una parte pratica, si svolgono all’interno di aule e laboratori Accreditati.

La parte pratica, in funzione della certificazione desiderata e dell’abilità iniziale dell’allievo, è articolata su una serie di esercitazioni e dimostrazioni a difficoltà crescente, sotto la guida di Istruttori qualificati.


I processi di saldatura per i quali è possibile addestrarsi sono l’elettrodo rivestito, il filo continuo (MIG, MAG, filo pieno o animato), la fiamma ossiacetilenica, l’elettrodo infusibile di tungsteno (TIG).

Approfitta delle molteplici opportunità per lavorare con istruttori di saldatura altamente qualificati; imparare in pratica la saldatura in un ambiente di lavoro sicuro; certificare le competenze attraverso il conseguimento del patentino saldatore; creare una rete con altri studenti, lavoratori, professionisti ed aziende del settore; migliorare le possibilità di ottenere un lavoro gratificante e personalmente soddisfacente; formare, qualificare e certificare le competenze professionali direttamente sul territorio.


CORSI FINANZIATI PER LE IMPRESE

CORSI PER LAVORATORI DIPENDENTI FINANZIATI DAI FONDI INTERPROFESSIONALI E DAL FONDO SOCIALE EUROPEO (FONDIMPRESA, FOR.TE. FSE, ECC.)

LEGGI DI PIU'

CORSI LIBERI A CATALOGO

CORSI AUTOFINANZIATI

LEGGI DI PIU'

CORSI GRATUITI

CORSI PER GIOVANI NEET, DISOCCUPATI, PERCETTORI DI NASPI, DI REDDITO DI CITTADINANZA, ECC.

LEGGI DI PIU'

FORMAZIONE E QUALIFICHE IN SALDATURA

Cesiform Sri ha inaugurato nel 2018 a Foggia l'innovativo Laboratorio "Welding Training Lab - WTL", 300 metri quadrati interamente dedicati alla Formazione tecnico-pratica e alla Certificazione delle competenze nel settore della Saldatura. All'interno del nuovo WTL, rappresentato da un team altamente specializzato, di professionisti interni e di collaboratori esterni, vengono applicate e sviluppate le migliori pratiche nell'educazione alla saldatura. II WTL dispone di postazioni per tutti i procedimenti di saldatura, di attrezzature per lavorazioni di carpenteria metallica e prove distruttive e non distruttive.

Corso Saldatore a Foggia

PERCORSI FORMATIVI E QUALIFICHE PER SALDATORI

Saldatura ad Elettrodo rivestito

Classificazione ISO 4063 (111 ) Classificazione AWS (SMAW)

Per saperne di più

Saldatura a filo continuo MIG/MAG

Classificazione ISO 4063 (131-135 ) Classificazione AWS (GMAW)

Per saperne di più

Saldatura TIG

Classificazione ISO 4063 (141-142 ) Classificazione AWS (GTAW)

Per saperne di più

Saldatura a fiamma ossiacetilenica

Classificazione ISO 4063 (1311 ) Classificazione AWS (FW)

Per saperne di più

Saldatore Elettrodo Foggia

ALTRI PERCORSI FORMATIVI E QUALIFICHE PER SALDATORI

* Brasatura (Norma UNI 13585) * Saldatura Polietilene (Norma UNI 9737) * Coordinatore Saldatura (Norma UNI 14731) Controlli non distruttivi: * Metodo Visivo (VT) * Metodo Liquidi Penetranti (PT) * Metodo Magnetoscopico (MT) * Metodo Termografico (TT) * Metodo Ultrasuoni (UT)

APPROFITTA DELLE MOLTEPLICI OPPORTUNITÀ PER:

* Lavorare con istruttori di saldatura altamente qualificati * Imparare in pratica la saldatura in un ambiente di lavoro sicuro * Certificare le Competenze attraverso il conseguimento del Patentino Saldatore * Creare una rete con altri studenti, lavoratori, professionisti ed aziende del settore * Migliorare le possibilità di ottenere un lavoro gratificante e personalmente soddisfacente * Formare, Qualificare e Certificare le competenze professionali direttamente sul Territorio.

Patentino Saldatore a Foggia

CERTIFICAZIONI E SERVIZI PER LE IMPRESE DI SALDATURA - NORMA EN 1090-1 (MARCATURA CE)

Obbligo della Marcatura CE dei Prodotti dal 1 Luglio 2014 Per le Officine di Carpenteria Metallica che lavorano e trasformano l’acciaio ad uso strutturale, a partire dal 1 Luglio 2014 è obbligatorio la Marcatura CE su tutti i prodotti realizzati e immessi sul mercato. Per poter apporre il Marchio CE sui prodotti il fabbricante deve essere in possesso della Certificazione EN 1090-1. La Certificazione EN 1090-1 dimostra che il fabbricante ha correttamente implementato un Sistema di Controllo del Processo di Produzione di Fabbrica (FPC) che comprende anche lo svolgimento di Prove iniziali (ITT). La Certificazione EN 1090-1 è rilasciata da un Organismo Notificato a seguito di una attività di Ispezione sul Sistema implementato dal fabbricante. Durante l’attività di Ispezione il fabbricante deve dimostrare, tra le altre cose, la conformità di alcuni processi, in particolare: Qualità del Processo di Saldatura (UNI EN ISO 3834-1); Qualifica dei Procedimenti di Saldatura (WPS, WPQR); Qualifica degli Operatori di Saldatura (UNI EN ISO 9606-1). Cesiform è in grado di fornire, con la collaborazione di Enti Accreditati Accredia, la necessaria consulenza e assistenza per l’Implementazione del Sistema di Controllo del Processo di Produzione di Fabbrica (FPC).

Certificazione 1090 a Foggia

CORSI FINANZIATI

(DESTINATARI: IMPRESE E PERSONE DISOCCUPATE)

SETTORE SALDATURA


No results found, try adjusting your search and filters.
Something went wrong, contact us if refreshing doesn’t fix this.

CORSI A CATALOGO

(DESTINATARI: IMPRESE E PERSONE FISICHE IN GENERE)

SETTORE SALDATURA

Tutte le Categorie
Saldatura
Scegli la modalità di svolgimento più comoda alle tue esigenze
In Presenza
Scegli la modalità di svolgimento più comoda alle tue esigenze
In Presenza
Tutte le Categorie
Saldatura
Nessun risultato trovato, riprova migliorando la ricerca
Something went wrong, contact us if refreshing doesn’tfix this.

Saldatura ad Elettrodo rivestito - Processo 111

La saldatura ad arco con elettrodi rivestiti è un procedimento di saldatura autogena manuale, che sfrutta il calore generato da un arco che scocca tra un elettrodo rivestito fusibile e il pezzo.

Esso costituisce uno dei procedimenti più comunemente usati in saldatura, principalmente per il vantaggio della sua versatilità; consente infatti di realizzare giunti in qualunque posizione, di saldare in officina o in zone ristrette e confinate (es. doppi fondi, interno di apparecchi, parti interne di strutture) ed anche, con qualche accorgimento contro le correnti d'aria e la pioggia, in cantiere. Quando il generatore non sia facilmente trasportabile, i cavi di alimentazione possono essere sufficientemente lunghi; tuttavia essi sono ancora abbastanza facilmente maneggiabili, in quanto non sono necessari tubi per I'adduzione alia pinza di gas protettivi e di fluidi di raffreddamento.

Saldatura a filo continuo MIG/MAG - Processi 131-135

La saldatura ad arco con filo continuo è un insieme di processi nei quali l’energia termica è generatea da un arco che scocca tra un filo fusibile ed il pezzo. Il filo, alimentato continuamente nella zona di saldatura mediante una torcia, assolve la duplice funzione di elettrodo e di apportare materiale al giunto, in quanto il passaggio di corrente ne provoca la fusione. I fili possono essere distinti in pieni od in animati, in questo caso sono costituti da un elettrodo tubolare, contenente all’interno un particolare flusso solido, avente caratteristiche diverse in base all’utilizzo previsto.


Saldatura TIG - Processi 141-142

La saldatura ad arco con elettrodo infusibile e protezione di gas inerte (comunemente chiamata TIG), dalla denominazione inglese Tungsten Inert Gas è un procedimento di saldatura autogena in cui il calore è prodotto da un arco che scocca tra un elettrodo che non si consuma (detto quindi infusibile) ed il pezzo da saldare. L'elettrodo è di tungsteno o leghe di tungsteno, cioè di materiale ad altissima temperatura di fusione, con ottime proprietà di emissione termoionica che viene sfrutta per facilitare il funzionamento dell'arco elettrico.


Saldatura con fiamma ossiacetilenica - Processo 311

Il processo di saldatura con fiamma ossiacetileinca è un processo di saldatura autogena per fusione. Nella combustione con l'ossigeno l'acetilene, pur non avendo tra i gas disponibili per la saldatura il massimo potere calorifico, fornisce una potenza termica notevolmente superiore a quella delle altre flamme ossigas (metano, propano, butano, idrogeno, gas di città). Per la temperatura ottenibile (di circa 3100°C), quella ossiacetilenica è la sola fiamma che rende possibile la saldatura delle leghe ferrose con materiale d'apporto omologo al materiale base.